Archivi categoria: Uncategorized

SNOQ MILANO – DEMOCRAZIA PARTECIPATA

RIUNIONE REGIONALE SNOQ 14 APRILE 2012

Martedì 27 Marzo in Via Confalonieri, 2 ang. Via Borsieri, Milan,

 si terrà una riunione alle ore 21  in preparazione della riunione regionale del 14 Aprile prossimo.

Di seguito il link con le indicazioni e la mappa per aderire ed il sito di SNOQ Milano:

http://it.bing.com/maps/default.aspx?v=2&pc=FACEBK&mid=8100&rtp=adr.%7Epos.45.49124_9.23812_Via+Confalonieri%2C+2+ang.+Via+Borsieri%2C+Milan%2C+Italy_Via+Confalonieri%2C+2+ang.+Via+Borsieri%2C+Milan%2C+Italy&cp=45.49124%7E9.23812&lvl=16&sty=r&rtop=0%7E0%7E0%7E&mode=D&FORM=FBKPL1&mkt=it-IT

http://www.senonoraquando.eu/?p=2572

Snoq Pioltello invita tutte le donne che aderiscono al gruppo a partecipare all’incontro per discutere sui seguenti  punti:

  • Democrazia partecipata
  • Proposta delle quote rosa alle prox elezioni politiche
  • Carta d’identità Snoq
  • Proposte sulla legge contro la violenza sulle donne
  • Statuto Snoq

Oggi più che mai si rende necessaria la partecipazione delle donne nella politica, nelle istituzioni e nella comunicazione sui mass media.

Annunci

Articolo 18

rivolta sul sito di Bersani dopo  l’ultimatum del governo Monti e la presa di posizione di Susanna Camusso.

http://www.unita.it/italia/lavoro-noi-non-ci-stiamo-aderisci-anche-tu-1.393989

Riforma del lavoro. Ci stanno prendendo in giro:
Giuslavoristi: “falso che il governo introduca nuove tutele”. 1) la nullità dei licenziamenti discriminatori nelle piccole imprese sotto i 16 dipendenti esiste fin dal 1990 (legge 108, art. 3) … 2) la trasformazione a tempo indeterminato dopo contratti precari di 3 anni è già disciplinata dall’art. 5 comma 4 bis del Dlgs. 368/01, il quale recita: ‘Qualora per effetto di successione di contratti a termine per lo svolgimento di mansioni equivalenti il rapporto di lavoro tra lo stesso datore di lavoro e lo stesso lavoratore abbia complessivamente superato i 36 mesi comprensivi di proroghe e rinnovi, indipendentemente dai periodi di interruzione che intercorrono tra un contratto ed un altro, il rapporto di lavoro si considera a tempo indeterminato». Lo affermano i docenti Umberto Romagnoli, Luigi Mariucci, Piergiovanni Alleva e Giovanni Orlandini e una cinquantina di noti legali di tutta Italia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: